Numero 2 – L’edizione Italiana

£5.99

Questo secondo numero di F1 Magazine edizione italiana sfreccia verso un momento storico per gli appassionati di Grand Prix di casa nostra. Due gare di fila sul nostro territorio, Monza e Mugello il 6 e il 13 settembre. Quindi una trasferta tutta europea fra Russia, Germania e Portogallo, ed ecco nuovamente le F1 su un nostro circuito: a Imola, gara l’ 1 novembre. In settanta anni e passa di campionato iridato, non era mai successo.

SKU: 294460000006-it Categories: ,

Description

Questo secondo numero di F1 Magazine edizione italiana sfreccia verso un momento storico per gli appassionati di Grand Prix di casa nostra. Due gare di fila sul nostro territorio, Monza e Mugello il 6 e il 13 settembre. Quindi una trasferta tutta europea fra Russia, Germania e Portogallo, ed ecco nuovamente le F1 su un nostro circuito: a Imola, gara l’ 1 novembre. In settanta anni e passa di campionato iridato, non era mai successo.

Sarebbe stato stupendo raccontare tutto questo sulle ali di una Ferrari vincente. Il momento attuale non è dei più facili, ma noi abbiamo comunque voluto seguire il filo rosso che annoda le prossime gare a una passione che non demorde. Siamo allora andati a scovare le stupende illustrazioni di questa Cover Art dedicata alle Rosse. Illustrazioni meravigliose, dedicate alle più importanti pagine del campionato reinterpretate sempre alla luce del Cavallino.

E’ stata la Ferrari ad aprire questo filone artistico. Rievocativo, perché i poster di questa meravigliosa collezione ricordano lo stile di illustrazioni Anni Sessanta, quando le monoposto e le corse si raggruppavano ancora sotto la luce del modernismo; ma lanciato verso il futuro, perché affidati ai più importanti illustratori moderni, molti italiani e tutti di grande nome, spesso stelle di una manifestazione artistica internazionale quale è Lucca Comics.

Abbiamo scelto una di queste meraviglie: la trovate in copertina, adattata ai titoli e alle notizie; la trovate qui in versione integrale e la ritroverete in parte anche a pagina 38, inizio di una lunga storia che una grande firma del giornalismo da corsa tratteggia raccontando la Ferrari che si avvia a correre al Mugello la gara iridata numero 1000 (mille!) della sua epopea. Un’epopea vivissima, anche in questo rincorrere del Cavallino, senza il quale la Formula non sarebbe la stessa cosa.

Una storia da leggere d’un fiato. Così come tutto il resto del giornale, del resto…